Home » Cronaca » Rapina una farmacia: il suo bottino? 200 euro e l’arresto immediato

Rapina una farmacia: il suo bottino? 200 euro e l’arresto immediato

ROMA – Ha messo sul volto una calza di nylon, si è armato di taglierino ed ha rapinato la farmacia sotto casa: il furto gli ha fruttato appena 200 euro e, purtroppo per lui, l’arresto.

Un trentenne di Roma pensava forse così di arrotondare le sue entrate mensili: una volta messo a segno il colpo, almeno così credeva, l’uomo è scappato via a piedi, si è spogliato della calza e della coloratissima giacca a vento che indossava ed ha fatto ritorno a casa. Il rapinatore però non si è accorto che, allertati dal personale in servizio in farmacia, gli agenti lo hanno pedinato. Pochi minuti dopo aver commesso il furto, l’uomo ha aperto la porta di casa alle forze dell’ordine. Dopo un susseguirsi sempre più incalzante di domande, il trentenne romano non ha avuto altra scelta che confessare il furto.

Leggi anche  Furto di libri: è stato preso il ladro

Subito dopo gli inquirenti hanno portato lo sfortunato ladro in commissariato dove è poi stato formalizzato l’arresto. Il giovane dovrà difendersi dall’accusa di rapina aggravata.

 

Leggi anche:

loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi