Home » Politica » Matteo Renzi, l’APE e l’annullamento del bollo auto: riforme per il cittadino o campagna elettorale?

Matteo Renzi, l’APE e l’annullamento del bollo auto: riforme per il cittadino o campagna elettorale?

Quella di ieri è stata per Matteo Renzi una giornata campale; per quasi 12 ore il premier ha rilasciato interviste e ha risposto sui social a parecchi interlocutori. Nel corso dei suoi svariati interventi il presidente del consiglio ha rivelato ai cittadini e ai media alcuni punti nodali di future riforme (al momento tutte in cantiere).

Oggi così le maggiori testate giornalistiche italiane discutono ancora circa le più “interessanti” per il cittadino medio: l’APE (ossia l’anticipo pensionistico), il probabile annullamento del bollo auto (si tratta in questo caso di una promessa realizzabile soltanto aumentando le accise che già gravano sul prezzo finale della benzina), il bonus una tantum di 80 euro da destinare non soltanto ai neo maggiorenni ma anche agli immigrati in possesso di regolare permesso di soggiorno ed, in ultimo, le semplificazioni per i cittadini che si trovano o si troveranno ad avere a che fare con Equitalia.

Leggi anche  Nomine Ue in stallo, il consiglio slitta al 30 agosto

Le parole di Matteo Renzi, se da una parte sono state accolte con entusiasmo, dall’altra sono state interpretate come un tentativo di conquistare dei voti in vista delle prossime elezioni.

 

 

 

Leggi anche:

loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi