Home » Esteri » La Gran Bretagna punta a diventare leader del commercio mondiale

La Gran Bretagna punta a diventare leader del commercio mondiale

Nel suo discorso tenuto lo scorso martedì 17 gennaio Theresa May, Primo Ministro inglese, ha dichiarato di puntare ad un cosiddetto “Hard Brexit” cioè ad un’uscita senza compromessi e senza mezze misure del Regno Unito dall’Unione Europea. L’uscita così radicale dall’UE implica anche l’uscita dal mercato unico europeo che sicuramente rappresenta un’importante voce nei conti dell’UK. Con una dichiarazione di questo tipo Theresa May ha dovuto subito rasserenare i mercati, nella giornata di giovedì ha infatti chiarificato la sua visione di un Regno Unito leader del commercio mondiale. Una volta “liberata” dai vincoli dell’Unione Europea la Gran Bretagna potrà cercare e stringere individualmente accordi commerciali con altri paesi nel mondo, in primis con Australia, Canada, alcuni stati africani. Resta ferma comunque la volotà di Theresa May di rivedere e rinegoziare i rapporti con il mercato unico europeo. Intanto l’UE attende la comunicazione formale da parte del Regno Unito della volontà di uscire dall’Europa. Tale comuniazione è prevista per la fine di marzo. Solo allora arriveranno le risposte ufficiali dell’UE e le lunghe e difficili trattative per il Brexit potranno iniziare.

loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi