Home » Esteri » Trump, cerimonia inaugurale: porrò fine alla carneficina americana

Trump, cerimonia inaugurale: porrò fine alla carneficina americana

Oggi, venerdì 20 gennaio, di fronte ad una folla meno numerosa e meno chiassosa rispetto a quelle a cui l’ormai ex Presidente Obama ci aveva abituato, ha giurato Donald Trump.

Il 45° Presidente degli Stati Uniti con sua moglie Melania Trump ha giurato ponendo la sua mano su due Bibbie. Trump infatti ha voluto, oltre alla Bibbia sulla quale giurò il Presidente Lincoln, anche quella che sua madre gli diede nel 1955.

Il discorso di Trump è stato considerato pessimista in quanto ha dato gran peso alla situazione economica degli USA dando la colpa alla politica che ha tradito la fiducia del popolo americano. Anche nel discorso inaugurale di oggi Trump ha ripetuto lo slogan usato anche nella sua campagna elettorale: America First!

Leggi anche  Nuova scossa nel sud del Giappone magnitudo 7.0

Trump ha sottolineato come le aziende americane stiano chiudendo provocando la perdita di numerosi posti di lavoro senza che la politica riesca a porvi rimedio. Questo perchè, secondo Trump, la politica finora è stata incapace di rispondere ai bisogni del popolo perchè impegnata a soddisfare prima le proprie esigenze, tradendo e allontanandosi dagli elettori.

Trump ha invece voluto celebrare questo giorno come quello di un definitivo riavvicinamento della politica al popolo. Nel suo discorso il neo Presidente ha sottolineato che tutte le sue azioni saranno prese nell’esclusivo interesse degli americani. Verranno favorite le aziende e protetti e incrementati i posti di lavoro.

Leggi anche  Ecuador sconvolto da potente terremoto. Almeno 77 i morti.

Leggi anche:

loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi