Home » Lavoro » Concorsi Pubblici » Concorso Polizia Penitenziaria per 197 agenti

Concorso Polizia Penitenziaria per 197 agenti

In Sintesi

  • Concorso Polizia Penitenziaria per 197 posti: 147 uomini e 50 donne
  • Scadenza concorso: 13 novembre 2017
  • Requisiti: cittadinanza italiana, diploma, requisiti psico-fisici, diritti civili e politici
  • Domanda di partecipazione: solo online sul sito www.giustizia.it
  • Modalità di selezione: prova scritta, accertamenti psico-fisici, accertamenti attitudinali
  • Sede esame: da definire

Concorso Polizia Penitenziaria

I manuali per prepararsi ai concorsi di Polizia Penitenziaria li trovi su Amazon cliccando qui.

Il Ministero Della Giustizia ha indetto un concorso per allievo agente del Corpo di polizia penitenziaria per l’assunzione a tempo indeterminato di 197 agenti. In particolare i posti disponibili sono così suddivisi: 147 per gli uomini e 50 per le donne.
Per poter partecipare al concorso è necessario essere in possesso di alcuni requisiti, fra i quali: essere cittadini italiani e godere dei diritti civili e politici, essere maggiorenni e non aver compiuto 28 anni, possedere un diploma d’istruzione secondaria superiore che consente l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario. Sono previsti inoltre una serie di requisiti fisici come per esempio: godimento di una sana e robusta costituzione, vista complessiva per entrambi gli occhi non inferiore a 12/10. Verrà tenuta in considerazione anche la dentatura del canditato e la massa grassa del suo organismo che deve essere compresa fra il 7 e il 22 per cento per gli uomini e fra il 12 e il 30 per cento per le donne. Per gli uomini è richiesta una forza muscolare non inferiore a 40 kg mentre per le donne questa non deve essere inferiore ai 20 kg.

Concorso Polizia Penitenziaria: modalità di partecipazione ed esame

Tutte le persone che vorranno partecipare al concorso dovranno compilare un modulo presente esclusivamente sul sito del Ministero della Giustizia www.giustizia.it. Tutti i candidati che avranno compilato la domanda entro il termine fissato del 13 novembre 2017 dovranno presentarsi a sostenere la prova d’esame. Solo i candidati la cui domanda di partecipazione non sarà accettata riceveranno una comunicazione di esclusione dal concorso. L’esame consisterà in una prova prova scritta a risposta sintetica o a scelta multipla. Saranno oggetto di esame la cultura generale e i programmi delle materie della scuola dell’obbligo. La data e l’ora dell’esame non  sono stati ancora fissati e verranno comunicati sul sito del Ministero della Giustizia il giorno 23 Gennaio 2018.

Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito del Ministero della Giustizia e leggere il bando relativo al concorso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi