Home / Salute / Attacchi di panico: cosa sono, da dove derivano, come guarire

Attacchi di panico: cosa sono, da dove derivano, come guarire

Gli attacchi di panico, lo dice un recente studio portato a termine negli USA, sono sempre più diffusi nel mondo occidentale, soprattutto tra gli adolescenti e tra le donne. In genere tali disturbi possono avere varie origini; dalla genetica all’educazione ricevuta, dalle disfunzioni organiche allo stile di vita, dalle fobie ai traumi irrisolti seppelliti nell’inconscio del paziente.

Importantissimo, data la natura debilitante dell’attacco di panico, diventa per chi ne soffre ascoltare il proprio corpo e capire quando il fenomeno sta per manifestarsi. In genere si avvertono tachicardia, emicrania, aumento della sudorazione, pressione al torace, vertigini, sbandamento emotivo, nausea, impossibilità al movimento, dispnea, tremolio, intorpidimento e a volte anche dissociazione, mal di stomaco ed irrequietezza.

Per guarire dagli attacchi di panico è necessario ricorrere ad uno psicologo. Contemporaneamente è consigliabile anche tenere sotto controllo l’ansia utilizzando rimedi non farmacologici quali ad esempio la fitoterapia, i fiori di Bach, lo yoga, l’aromaterapia e, soprattutto le risate; chi soffre di attacchi di panico ha infatti bisogno di avere accanto a sé persone solari e positive che possano allontanarlo dai problemi di tutti i giorni e quindi dall’ansia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...