Home / Salute / Cani in provetta: una nuova tecnica che sarà utile anche all’uomo

Cani in provetta: una nuova tecnica che sarà utile anche all’uomo

Sono nati i primi cani in provetta, una nuova tecnica che potrebbe aiutare anche l’essere umano. I risultati delle ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Plos One.

I cagnolini nati da questo esperimento sono in tutto 7 misti tra beagle e cocker spaniel. I 7 cani sono nati da 19 embrioni impiantati e stanno tutti bene fortunatamente. I cani in provetta sono nati grazie alle ricerche condotte dall’Istituto Baker per la salute animale della Cornell University. Questa nuova metodica è stata perfezionata: infatti alla semplice fecondazione artificiale è stata affiancata la tecnica di riscrittura del DNA.

La tecnica si chiama Crispr ovvero Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats. Grazie alla riscrittura del DNA sarà possibile sconfiggere alcune malattie  anche nell’essere umano.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...