Home / Politica / Donald Trump propone il boicottaggio della Apple ma twitta con un iPhone

Donald Trump propone il boicottaggio della Apple ma twitta con un iPhone

Evidentemente la coerenza non è il suo forte e così il candidato alla Casa Bianca Donald Trump, fa una gaffe incredibile, che avvantaggia insperatamente il suo avversario di turno. Riferendosi al rifiuto della Apple di uniformarsi alle richieste dell’FBI di sbloccare l’iPhone di uno degli attentatori della strage di San Bernardino, Il candidato miliardario, ha lanciato un anatema contro la Apple invitando la gente a boicottare tale azienda.

Donald Trump propone il boicottaggio della Apple ma twitta con un iPhone

Donald Trump propone il boicottaggio della Apple ma twitta con un iPhone

Immediatamente dopo, ha inviato un tweet attraverso un iPhone. Accortosi della gaffe, ha dichiarato che usa normalmente un Samsung e un iPhone ma che da ora in poi userà solo il Samsung.  In effetti, la posizione dell’azienda di Cupertino, è controversa, ancorchè sostenuta da Facebook e da WhatsApp: il giudice, su richiesta del FBI, ha ordinato all’Apple di sbloccare l’iPhone di uno dei terroristi della strage di San Bernardino del dicembre scorso, per cercare dati che portino a complici e fiancheggiatori, se non ai mandanti.

L’Apple si rifiuta, ravvisando in questo una grave violazione della sicurezza della privacy dei propri clienti. Si vedrà chi sarà il vincitore della disputa, per ora sappiamo solo chi ha perso: Donald Trump.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Sfruttando le onde elettriche del pensiero Ian Burkhart recupera l’uso delle mani.

Il giovane Ian Burkhart subì un grave incidente nel 2010. Rimase parzialmente ...