Home / Salute / Eccezionale trapianto di fegato da una donatrice di 94 anni eseguito alle Molinette di Torino

Eccezionale trapianto di fegato da una donatrice di 94 anni eseguito alle Molinette di Torino

Un gesto d’amore nei confronti della vita quello dei figli della professoressa 94enne che hanno datto il diritto della donazione del fegato ad un altra signora. Una donna della provincia di Napoli vive grazie al fegato di una donatrice di Domodossola a cui è stato espiantato il fegato. L’intervento è avvenuto all’Ospedale Molinette della Città della Salute del capoluogo Piemontese. L’eccezionalità dell’evento sta nell’età della donna deceduta a cui è stato espiantato l’organo: aveva 94 anni.

E’ il primo trapianto di fegato eseguito utilizzando un organo da una persona così in età avanzata e questo è stato reso possibile grazie alla ricerca scientifica che ha permesso di superare i limiti di età degli organi da trapiantare. L’intervento è stato eseguito dall’equipe diretta dal Dott. Mauro Salizzoni. Alle Molinette di Torino si eseguono trapianti di fegato dal 10 ottobre 1990 e in 25 anni ne sono stati eseguiti 2700.

Il tasso di sopravvivenza a distanza di 5 anni è del 75% ma sale a 80% se si considera un più lungo periodo temporale, a 8 anni. La ricerca scientifica, anche sostenuta dall’AIDO, da alcuni anni ha consentito di superare i limiti di età dei donatori, aumentando il numero di organi disponibili, salvando un maggior numero di vite.

Dall’Ospedale Molinette di Torino arriva la prima buona notizia: “L’intervento è tecnicamente riuscito  e la paziente al momento si trova nel reparto di terapia intensiva“.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...