Home / Cronaca / Egitto nel caos: nuovo attentato Isis, almeno 7 i morti

Egitto nel caos: nuovo attentato Isis, almeno 7 i morti

EGITTO – E’ di 7 morti (18 secondo altre fonti ancora da verificare) e 15 feriti il bilancio dell’ultimo attentato rivendicato dall’Isis: due rudimentali ordigni sono esplosi in prossimità del monte Sinai durante la notte.

Secondo le notizie trapelate da fonti israeliane (perlopiù si tratterebbe di uomini e donne a vario titolo impegnati a prestare i primi soccorsi o a gestire la sicurezza civile nella zona interessata) le vittime, come sempre più spesso accade, erano militari e, soprattutto, civili. Poco tempo dopo l’esplosione dei due ordigni, peraltro piazzati lungo una delle principali arterie viarie di Rafah, l’Isis ha subito rivendicato l’attentato.

L’agguato, così affermano i fondamentalisti islamici, aveva lo scopo di punire un “esercito apostata”. 1 7  o più morti di stanotte vanno purtroppo ad aggiungersi alle centinaia di vittime che da tre anni in qua l’Isis ha assassinato nell’area al nord del Sinai: in questa zona sono infatti attive varie frange terroristiche tutte legate al più noto gruppo di fondamentalisti islamici.

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Dieta estrema, morta donna a digiuno per 21 giorni

Una donna sarda di 57 anni è morta dopo aver osservato un ...