Home / Salute / Eiaculazione precoce: il 17% degli italiani ne soffre

Eiaculazione precoce: il 17% degli italiani ne soffre

Il 17% degli italiani soffrono di eiaculazione precoce, mentre il 13% degli uomini italiani hanno problemi di disfunzione erettile. Entrambi i sintomi incidono negativamente sull’attività sessuale con il proprio partner. Ad oggi non esiste una cura definitiva in grado di aiutare i maschetti a superare questo grave trauma, ma un recente studio a cui si sono sottoposti 150 uomini ha dimostrato che coloro che si fanno aiutare da alcune sedute di psicoterapia insieme all’assunzione di una pillola adatta per l’eiaculazione precoce, riescono a migliorare la loro situazione.

Lo studio è durato 20 settimane ed i partecipanti sono stati suddivisi in tre gruppi: il primo gruppo assumeva una medicina che ritarda l’eiaculazione, il secondo gruppo oltre ad assumere la medicina ha anche fatto delle sedute di psicoterapia, mentre il terzo gruppo ha perso parte solo alle cure della psicoterapia.
Il risultato dei test ha dimostrato che ad avere una migliore eiaculazione in termini di tempo è stato il secondo gruppo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...