Home / Svago / Spettacolo e Tv / Game Of Thrones, personaggi: otto sconvolgenti morti

Game Of Thrones, personaggi: otto sconvolgenti morti

Game of Thrones ha spopolato in tutto il mondo per aver scardinato ogni tabù, per le scene crude e il modo di mostrare le cose senza alcun taglio. Senza dubbio, è una delle serie più truci e violente degli ultimi tempi. Proprio per la mancanza di ogni taglio, a favore di una continua sorpresa, dei colpi di scena e della suspense, Game of Thrones ha riscosso un enorme successo in pochissimo tempo. Game Of Thrones è riuscita a mettere d’accordo intere generazioni. Gli amanti di Game Of Thrones sanno bene che se hanno un personaggio preferito, saranno destinati a vederlo ancora per poco, chiunque esso sia: in Game Of Thrones, non ci sono scene scontate. Ogni personaggio, anche il più importante, potrebbe uscire di scena da un momento all’altro. Sicuramente, è anche questo uno degli aspetti che ha tenuto incollato allo schermo un infinito seguito di fan. Per la quinta di Game Of Thrones, che uscirà il 13 aprile,  sono previste otto probabili morti che non ci si aspetta affatto.

Che donna Brianne of Tarth! Dal momento della sua apparizione, Brianne Of Tarth ha conosciuto momenti di gloria, dimostrando la sua forza e facendosi amare dai fan. Nella scorsa stagione è riuscita a vincere contro il mastino, un mostro di forza. Non ha centrato il suo obiettivo: prendere Arya Stark. Senza Lady Stoneheart che la punisce per il suo fallimento, senza Jaime Lannister al suo fianco e con un esercito che non le lascia raggiungere Sansa, sembra che Brianne Of Tarth sia la candidata alla prossima gloriosa morte. La stessa sorte potrebbe toccare a Jorah Mormont: arrivati al secondo matrimonio di Daenerys, è palese che Jorah Mormont non abbandonerà mai la friendzone, anche dopo aver combattuto per lei. Sembrerebbe non esserci destino peggiore, se non la morte nell’imminente battaglia. Hizdahr Zo Loraq, che ha sposato Daenerys, è colpevole e Ser Barristan non vede l’ora di provarlo. Quando e se lo scoprirà, sarà la fine. Mance Rayder è un personaggio che anche nel libro non ha un passato degno di nota e dopo la sua apparizione, il suo ruolo non è utile in alcun modo. Facile pensare che uscirà di scena, in stile Game Of Thrones. 

Il ruolo di Jaime Lannister nella quinta stagione di Game Of Thrones è ambiguo: mentre nel libro è un portatore di pace, nella serie non si capiscono bene le sue intenzioni. Andrà a fare visita a Dorne, vorrà fare il doppio gioco, servendo la figlia Myrcella per poi sottrarle la corona? Sembra strano che si metta contro Cersei e sua figlia, ma potrebbe morire servendo Myrcella, che con una nemica come Arianne Martell, non è affatto al sicuro. Loras Tyrell è stato mandato da Cersei a Roccia del drago per impedire a Stannis di inviare nuove forze dall’isola. Seguendo gli ordini di Cersei, Loras è in pericolo. Bronn combatte solo se può trarre profitto dalla sua vittoria. Nel libro, è una presenza necessaria solo fino a quando è il fedele compagno di Tyrion che ha già abbandonato, quindi non sembra dover vivere ancora a lungo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Belen Rodriguez e Stefano De Martino: storia d’amore archiviata o ritorno di fiamma?

Belen Rodriguez e Stefano De Martino hanno davvero scelto di separarsi? Il ...