Home / Cronaca / Lucca: Bambina di soli 14 mesi è ricoverata per intossicazione da cocaina e ansiolitici

Lucca: Bambina di soli 14 mesi è ricoverata per intossicazione da cocaina e ansiolitici

E’ trascorso poco tempo da quando una bambina venne ricoverata per intossicazione da marjiuana e un nuovo inquietante caso scuote la cronaca: una bambina è ricoverata all’ospedale pediatrico Mayer di Firenze in seguito a intossicazione da cocaina e ansiolitici. La bimba di soli 14 mesi, si trova in prognosi riservata ma i medici si dicono ottimisti sulle possibilità di salvezza. Non è chiara la dinamica dei fatti, in quanto la bambina frequenta anche la casa dei nonni, nel lucchese e l’asilo nido. Non si sa dove e come possa aver ingerito tali sostanze ma è accaduto.

Il fatto pone ancora una volta l’accento sulla necessità assoluta di non lasciare sostanze dannose alla portata di mano dei bambini. Sono tanti i casi di bambini che ingeriscono sostanze varie, detersivi, candeggina, batterie a bottone e altri oggetti lasciati incustoditi alla loro portata.

Molte volte si riesce a salvarli ma altre volte il tipo di sostanza ingerita può provocare danni mortali. In questo caso è evidente l’incuria nell’aver lasciato, da parte di qualcuno, sostanze che nemmeno un adulto dovrebbe utilizzare ma se anziché cocaina fosse stato qualcos’altro, il discorso non sarebbe cambiato: i bambini vanno sorvegliati e protetti da loro stessi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Dieta estrema, morta donna a digiuno per 21 giorni

Una donna sarda di 57 anni è morta dopo aver osservato un ...