Home / Politica / Oggi corteo dei sindacati Comizio della Camusso

Oggi corteo dei sindacati Comizio della Camusso

Sarà Susanna Camusso (nella foto), segretaria generale della Cgil, a tenere, stamattina, l’ultimo intervento dal palco di piazza della Scala, momento conclusivo della manifestazione per lo sciopero generale oggi a Milano. Con lei, i segretari regionali di Cisl e Uil, Gigi Petteni eWalter Galbusera. Sfilerà anche il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni. Il corteo partirà alle 9.30 e si muoverà lungo via Palestro (concentramento già alle 8.30 nei pressi della metropolitana) per confluire davanti a Palazzo Marino. Importante ricordare che lo sciopero dei mezzi pubblici è stato revocato: resta solo il blocco per Trenord (possibili sospensioni e ritardi tra le 10 e le 14). Cgil, Cisl e Uil nazionali hanno indetto quattro ore di sciopero generale—con manifestazioni articolate nei singoli territori, tra ieri e oggi in Lombardia—contro la legge di stabilità, e per chiedere al Parlamento modifiche sostanziali. I punti fondamentali indicati dalle tre sigle confederali: diminuire le tasse a lavoratori dipendenti, pensionati ed imprese, rifinanziare subito la cassa integrazione e dare certezze a tutti i lavoratori esodati, rivalutare le pensioni, tagliare la spesa pubblica improduttiva e i costi della politica, difendere e riqualificare l’insieme dei servizi, valorizzando i dipendenti pubblici. «La legge presentata dal governo —scrivono nella piattaforma comune i sindacati—non realizza quella svolta nella politica economica necessaria al Paese per uscire dalla recessione e tornare a crescere. Da tempo tutti gli osservatori indicano in una significativa riduzione delle tasse a lavoratori, pensionati ed imprese che investono, la via principale per operare questa svolta».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Pensioni: bocciata la proposta di Matteo Renzi, meglio ridurre le tasse

ROMA – La proposta di Matteo Renzi, aggiungere 80 euro alle pensioni ...