Home / Politica / Riforma RAI: Canale senza pubblicità. Canone abolito?

Riforma RAI: Canale senza pubblicità. Canone abolito?

Nella riforma Rai guidata dal presidente del consiglio Matteo Renzi sarebbe previsto un cambiamento totale della gestione delle reti della Rai. Attualmente Rai 1, Rai 2 e Rai 3 trattano argomenti generalisti e molto spesso le tematiche si sovrappongono, mandando in onda programmi simili, facendo scappare gli utenti verso altri canali televisivi free, come ad esempio quelli della Mediaset.

Nei canali RAI, il presidente Matteo Renzi, vorrebbe creare tre canali specializzati su qualcosa: una rete dovrebbe trattare temi generalisti, l’altra dovrebbe affrontare argomenti sull’innovazione, mentre l’altra ancora dovrebbe puntare sulla sperimentazione e trattare nuovi linguaggi. Renzi punta su un canale senza pubblicità.

Forse gli utenti della Rai saranno più contenti dato che fin’ora hanno dovuto pagare annualmente un canone e sorbirsi giornalmente delle grandi quantità di pubblicità. A tal proposito Giacomelli opta per inserire il canone nella bolletta elettrica, anche se Renzi vorrebbe abolirlo. Niente canone e niente pubblicità, rimane la domanda “come verrà finanziata la Rai“?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Pensioni: bocciata la proposta di Matteo Renzi, meglio ridurre le tasse

ROMA – La proposta di Matteo Renzi, aggiungere 80 euro alle pensioni ...