Home / Cronaca / Terremoto in Giappone 44000 sfollati. Salvata bambina di 9 mesi. Morti e feriti

Terremoto in Giappone 44000 sfollati. Salvata bambina di 9 mesi. Morti e feriti

Giovedì alle 21:26 dell’ora locale, in Giappone, vicino alla città di Kumamoto, nell’isola di Kyushu si è verificato un terribile terremoto di magnitudo 6.5. È dal 2011 che non si verificava un terremoto di simile potenza, risale infatti a 5 anni fa il terremoto che devastò la vasta area del nord est del Giappone. Il bilancio è già pesantissimo, si parla di 9 morti accertati e più di 860 feriti. L’allarme è ancora alto per i numerosi sciami sismici del dopo scossa, inoltre tutta l’isola di Kyushu è un’area ad alta densità di vulcani e ora in seguito alle scosse si teme un loro risveglio e una ripresa delle attività eruttive. Al momento non risultano allarmi riguardanti pericoli relativi alle centrali nucleari o di Tsunami.

Il Primo Ministro Shinzo Abe ha garantito una massiccia macchina dei soccorsi dichiarando l’impiego di più di 3000 soccorritori fra polizia e vigili del fuoco.

Pur nella tragedia dell’evento si è verificato già un piccolo miracolo. I soccorritori, infatti, sono riusciti ad estrarre dalle macerie una bambina di circa 8 mesi. La piccola riportata alla luce con estrema cura risulta fortunatamente indenne. Ora fremono le ricerche per salvare eventuali altre persone rimaste intrappolate nei numerosi edifici crollati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Dieta estrema, morta donna a digiuno per 21 giorni

Una donna sarda di 57 anni è morta dopo aver osservato un ...