Home / Salute / Torino: trapiantato bacino artificiale in titanio

Torino: trapiantato bacino artificiale in titanio

Un giovane ragazzo di 18 anni è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nel quale gli è stato trapiantato il bacino e l’anca. Entrambi le parti sono artificiali e sono stati prodotti dai lontanti Stati Uniti.

Il ragazzo era stato sottoposto a ben 16 lunghissimi cicli di chemioterapia dopo che gli era stata diagnosticata l’osteosarcoma, un tumore alle ossa. Inizialmente sembrava che in questa situazione il ragazzo non potesse essere operato, ma i medici dell’ospedale di Torino sono riusciti egregiamente ad effettuare un trapianto dell’emibacino e dell’anca con un bacino artificiale creato negli USA, a base di titanio e tentalio.

L’intervento chirurgico, in cui è avvenuto il trapianto del bacino artificiale, è durato 12 ore e i chirurghi del Cto di Torino hanno dichiarato che l’operazione è andata a buon fine e che il ragazzo ha tutte le carte in regola per ritornare a vivere una vita normale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...