Home / Salute / Tumori del cavo orale: in Italia in aumento a causa di fumo, alcool e scarsa igiene orale

Tumori del cavo orale: in Italia in aumento a causa di fumo, alcool e scarsa igiene orale

Stando ai dati raccolti recentemente dall’ISTAT, sempre più italiani si ammalano di tumore del cavo orale. Pare infatti che gli specialisti diagnostichino annualmente circa 43 mila nuovi casi e che poco meno della metà interessino i giovani.

I ricercatori hanno individuato nella scarsa prevenzione e soprattutto nella ritrosia tutta italiana a sottoporsi a regolari visite odontoiatriche di controllo la sempre maggiore diffusione della patologia. I tumori del cavo orale possono poi scaturire da un uso smodato di fumo ed alcool (chi beve o assume nicotina ha infatti l’80% di possibilità in più di ammalarsi), da insufficiente igiene orale (circa il 20% dei pazienti non ha molta dimestichezza con spazzolini et similia) e in altri casi più rari da protesi dentarie mal posizionate, regimi alimentari in cui frutta e verdura sono scarsamente presenti ed infine da infezioni da Papillomavirus.

Si pensa quindi di mettere quanto prima al servizio degli ospedali dei team di specialisti che possano intervenire per diagnosticare precocemente, e quindi curare, i tumori del cavo orale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cancro alle ovaie: ancora una condanna per il talco Johnson & Johnson

Il cancro alle ovaie potrebbe manifestarsi a seguito dell’uso frequente di alcune ...